Gengive che si ritirano

Le gengive possono ritirarsi per diversi motivi: tra i vari troviamo parodontite, stress e spazzolamento errato.

Perchè le gengive si ritirano?

La recessione gengivale o retrazione gengivale (o regressione gengivale) è un abbassamento del bordo gengivale fino a lasciare esposto il colletto dentale. Il ritiro delle gengive (retrazione gengivale o regressione gengivale) può avere diverse cause tra le quali: parodontite, spazzolamento errato o troppo forte dei denti, acidità, bruxismo, fumo, età (con l'avanzare dell'età le gengive si ritirano gradualmente), traumi gengivali, carenze di vitamine.


Richieste e domande

Vorrei sapere il costo per innesto gengivale

0 risposte

Innesto di gengiva

0 risposte

ritiro delle gengive e sostituzione incisivo

1 risposte

Gengiva scesa

30.10.2014
Gengiva scesa ha scoperto dente inferiore

4 risposte

buonasera, ho problemi di recessione gengivale con evidente "scollettamento" per alcuni denti. finora le visite cui mi sono sottoposta non mi hanno soddisfatta essendosi limitati i medici ad una pulizia dei denti, a rivestire quelli maggiormente scollettati e spiegarmi le manovre di spazzolamento. nessuno mi ha eseguito un sondaggio paradontale, un esame radiografico, ecc. ho anche letto di esami del sangue e da ultimo di un esame sul dna del paziente e dna dei batteri. no fumatrice. attendo vs interventi. grazie.

4 risposte

Salve, è da circa un mese che ho una retrazione gengivale a livello dei due incisivi centrali inferiori con un prolungamento gengivale tra i due. Una cosa stranissima. Vorrei sapere cosa dovrei fare. Ahh dimenticavo sono al sesto mese di gravidanza e preoccupata sia per i denti che per la bambina

2 risposte

Salve vorrei sapere che tipo di trattamento si devono fare quando le gengive si ritirano grazie.

5 risposte

le mie gengive si sono ritirate!

11 risposte

Salve, ho una recessione gengivale su di un solo dente, molto probabilmente dovuta allo sfregamento energico orizzontale e su questo canino si vede gia' il solco. Volevo sapere quanto si aggira il costo dell'operazione. grazie per la disponibilità

2 risposte

Buongiorno, Ho 23 anni, ho il sorriso gengivale (con denti di dimensioni normali un poco grandi gli incisivi superiori) ed inoltre vorrei iniziare una terapia ortodontica per correggere i canini superiori cresciuti in alto fuori dall'arcata. I denti del giudizio presenti sono tre, il superiore e uno dei due inferiori sono inclusi. Le chiedo, per evitare tanti atti chirurgichi ,se consiglia la corticotomia per accelerare la terapia ortodontica e se la chirurgia gengivale per correggere il sorriso gengivale è possibile farla insieme all'eventuale corticotomia (in che cosa si differenziano?) e all'estrazione dente/i del giudizio. Oppure se è preferibile intervenire in tempi diversi e da cosa iniziare. La chirurgia gengivale necessita di anestesia generale e di lunga convalescenza?

1 risposte

ho le gengive ritirate agli incisivi inferiori da 5 anni a questa parte, a non ho problemi nè al contatto col caldo nè a contatto col freddo ho solo un fastidio poichè avverto il vuoto che si è formato. Vorrei risolvere questo problema. Il metodo col laser è sicuro? efficace e duraturo nel tempo ? Resto in attesa di una risposta. Ringrazio e saluto cordialmente. Fausta

3 risposte

Buongiorno! Vorrei chiedere se si può fare qualcosa per le gengive ritirate...ho dei denti sanissimi, alcuni mai otturati..eppure ho i colletti dentali scoperti! la sensibilità dentale va a periodi, ma usando dentrifici specifici è quasi nulla. c'è un modo per coprire i colletti e per far durare i denti più a lungo possibile? li lavo con uno spazzolino elettrico, uso il filo interdentale e il colluttorio...grazie!

5 risposte

Da un po di tempo mi sanguinano le gengive e ho come l'impressioni che si stiano ritirando.

5 risposte

ricostruzione gengivale

9 risposte

Abbassamento gengivale

1 risposte

Chiedi dentisti nella tua zona:

  • Confronta
  • Prenota
  • Risparmia

Dentista in risalto

Vai all'albo dentisti

Argomenti correlati